Home > cinema > Somewhere

Somewhere

12 Ottobre 2010

E’ da qualche parte che si perde il confine tra la nostra vita quotidiana, con le sue gioie e i suoi dolori, e la vita rappresentata. E’ là che un uomo diventa una cosa, che i nostri affetti diventano scenette televisive, che i sentimenti diventano apatia e noia. E’ un luogo in cui i soldi contano poco, in cui la storia non ha alcun ruolo, in cui contiamo solo noi e quello che siamo, quello che desideriamo, quello che sentiamo, anziché quello che dovremmo essere, quello che vorrebbero che fossimo.

E questo luogo umano, questo confine, è quello che racconta Sofia Coppola nel suo ultimo film. Silenzioso, profondo, decisamente bello. Tra quei pochi film che ti fanno uscire con la sensazione di aver visto qualcosa che ti porterai dietro per un po’, nei pensieri e negli  occhi, in fondo al plesso solare e nelle vene.

Voto: 9

  1. 13 Ottobre 2010 a 0:01 | #1

    GIURO che sei il primo che vedo scrivere qualcosa di positivo su questo film…

  2. 13 Ottobre 2010 a 0:10 | #2

    C’è un sacco di gente povera di spirito =D

  3. 13 Ottobre 2010 a 0:14 | #3

    stavo per dire un’altra cosa. 😀 vero che non la dico?

  4. 13 Ottobre 2010 a 11:37 | #4

    Non l’ho capita?

  5. ppn
    13 Ottobre 2010 a 14:06 | #5

    In pratica è una palla mostruosa, se ho ben capito di cosa parla.

    😉

  6. _nero
    13 Ottobre 2010 a 16:31 | #6

    ppn :
    In pratica è una palla mostruosa, se ho ben capito di cosa parla.

    Beh ma tu sei un buzzurro, ti piacciono solo le stronzate tipo Iron Man e Thor (che beninteso piacciono anche a me, ma al contrario di te apprezzo anche un film che non contenga azione =D)

  7. ppn
    13 Ottobre 2010 a 19:46 | #7

    No, è che a te piacciono le palle mostruose.Sei speculare all’obbiettività, oltre a non capire un cazzo in generale.

  8. 13 Ottobre 2010 a 21:11 | #8

    ma no, non è lui che è un buzzurro sei tu che hai delle idee un po’ bislacche sul cinema. mica sempre eh. però secondo me non ci hai azzeccato questa volta.

  9. 14 Ottobre 2010 a 0:14 | #9

    amal :

    ma no, non è lui che è un buzzurro sei tu che hai delle idee un po’ bislacche sul cinema. mica sempre eh. però secondo me non ci hai azzeccato questa volta.

    Beh non sei l’unica a pensarlo.
    Mi conforta che Quentin sia della mia stessa idea 🙂

  10. ppn
    14 Ottobre 2010 a 9:20 | #10

    Si ma Quentin è un psicopatico con un’ossessione per tutto ciò che è pellicola. Probabilmente cuoce i surgelati senza toglierli dal domopak perchè: ehi, it’s fuckin’ film!!!
    Lo andrò a vedere magari, però se poi non mi piace ti costringo a vedere a ripetizione Arca Russa e 300 uno dopo l’altro finchè non muori di inedia.

  11. ppn
    14 Ottobre 2010 a 9:25 | #11

    …e comunque non sei ancora andato a vedere Inception. Ora che hai dimostrato di poterti mimetizzare tra i posers dell’intellighenzia milanese puoi anche ristabilire un po’ di equilibrio nel tuo karma.

    (mi sento molto giovane oggi, sono prontissimo per lo start up di stamattina per tracciare le keywords da stressare nel brainstorming del pomeriggio, sono sicuro che riuscirò facilmente a delineare il paradigma necessario per imporre la mia vision. E’ tutto molto challenging…)

  12. 14 Ottobre 2010 a 12:05 | #12

    ppn :

    …e comunque non sei ancora andato a vedere Inception. Ora che hai dimostrato di poterti mimetizzare tra i posers dell’intellighenzia milanese puoi anche ristabilire un po’ di equilibrio nel tuo karma.

    (mi sento molto giovane oggi, sono prontissimo per lo start up di stamattina per tracciare le keywords da stressare nel brainstorming del pomeriggio, sono sicuro che riuscirò facilmente a delineare il paradigma necessario per imporre la mia vision. E’ tutto molto challenging…)

    1. vado a vederlo in lingua originale tra due settimane 🙂
    2. qualcosa si sta nutrendo del tuo cervello. si vede che non lo hai ancora abbattuto con devil red =D

  13. 14 Ottobre 2010 a 19:06 | #13

    @nero
    “mmmh come faccio a riconquistare la mia ex fidanzata?” Le regalo un leone d’oro.
    dai su su. non esageriamo con le minchiate.

  14. 14 Ottobre 2010 a 19:07 | #14

    ppn :
    …e comunque non sei ancora andato a vedere Inception. Ora che hai dimostrato di poterti mimetizzare tra i posers dell’intellighenzia milanese puoi anche ristabilire un po’ di equilibrio nel tuo karma.

    SAGGIO!

  15. 14 Ottobre 2010 a 20:04 | #15

    amal :

    @nero
    “mmmh come faccio a riconquistare la mia ex fidanzata?” Le regalo un leone d’oro.
    dai su su. non esageriamo con le minchiate.

    Beh, vuoi mettere che classe! =D

  16. 15 Ottobre 2010 a 13:35 | #16

    Mica è da tutti eh. Ci vuole stile per potersi permettere una cosa del genere…
    ahahahahahah 😉

I commenti sono chiusi.